Guida all’uso dei termini tecnologici più comuni

Quante volte nel corso della giornata capita di sentire termini ed espressioni come “high tech”, “Wi-fi”, “Browser”, “Server”, “Hard disk” o “Driver”?. In effetti basta ascoltare la radio, accendere la TV o sfogliare un quotidiano per trovare questi e tanti altri termini tecnologici divenuti ormai di uso comune.

In alcuni casi orientarsi in questo nuovo lessico non è semplice, soprattutto per le generazioni meno giovani ma ormai questi vocaboli fanno parte del nostro modo di studiare, di lavorare e di comunicare. Spesso, senza che ce ne accorgiamo, pronunciamo queste parole anche più volte al giorno, magari ignorandone il vero significato.

Ecco, dunque, un breve elenco dei 10 termini tecnologici più popolari:

  1. “Account”: è il profilo informatico di una persona e consente l’accesso alle email, ai profili social e alle proprie pagine personali. L’account va sempre protetto tramite un “nome utente” e una “password”. Tali dati di accesso vanno custoditi con cura per evitare azioni fraudolente da parte di terzi.
  2. Antivirus” è un programma che permette di rilevare e distruggere eventuali virus capaci di attaccare il nostro PC, tablet o smartphone. Oggi tutti i sistemi informatici sono dotati di sistemi antivirus che vanno aggiornati periodicamente per contrastare efficacemente le azioni fraudolente dei cybercriminali e degli hacker.
  3. Browser”: programma che permette la navigazione su Internet. Esistono diversi tipi di Browser, come Google Chrome, Safari, Explorer etc.
  4. “Database”: è l’archivio di dati che ognuno di noi ha memorizzato. La capacità di memoria e di archivio variano da un pc ad un altro e da un portatile all’altro. È possibile utilizzare memorie esterne per accrescere la propria capacità di memorizzazione dei dati.
  5. Download”: è un’operazione che permette di scaricare sul proprio PC o su altri disposizioni tecnologici come Tablet o smartphone dei file di varia natura e di diverso formato come foto, documenti, musica, giochi e così via.
  6. “Driver”: è un software che serve per “guidare” il sistema operativo di un computer, consentendogli di far funzionare alcuni hardware e apparati esterni come stampanti, fax, modem, mouse.
  7. “Hard disk”: è il cuore di ogni apparecchio tecnologico. Proprio nell’hard disk vengono memorizzati i programmi base, le applicazioni, i dati e i sistemi operativi necessari per far funzionare un qualsiasi computer.
  8. “Modem”: dispositivo che serve per far dialogare sistemi analogici e digitali. Un esempio di modem è quello utilizzato per la connessione WIFI che permette di trasmettere dati tramite la normale rete telefonica di casa.
  9. “Scanner”: dispositivo che permette di acquisire delle immagini concrete come documenti, fogli, foto etc., trasformandole in formato digitale. Oggi molte app gratuiti consentono di usare direttamente il proprio smartphone come scanner.
  10. Server”: computer remoto dotato di software specifici che gli consentono di immagazzinare dati e di trasmetterli ad altri pc connessi in rete.

Author: Aurora

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *