Il boom dei “Fantasy Sport”

All’origine c’era il “Fantacalcio” e la “Fantaschedina”, oggi i cosiddetti “Fantasy sport” stanno spopolando in tutto il mondo, dando vita ad un giro d’affari milionario.

Ma cosa sono e come funzionano i fantasy sport? Scopriamolo insieme con questa guida sintetica.

I “fantasy sport” sono delle competizioni di gruppo in cui ogni partecipante crea una sua squadra virtuale scegliendo i membri del proprio team tra professionisti reali. Lo sport protagonista per eccellenza è il calcio, ma possono esservi competizioni anche di baseball, football americano, basket, hockey, ciclismo, boxe, motociclismo e tanto altro ancora.

All’inizio della stagione i partecipanti si riuniscono e si da via all’asta immaginaria in cui ogni giocatore può formare la propria rosa a partire da un budget dato.

Una volta composte le squadre, i partecipanti dovranno schierare, settimana dopo settimana, la loro formazione preferita e, in base alle prestazioni reali dei loro fantagiocatori, si aggiudicheranno dei punti. Vince chi, al termine della stagione, ottiene più punti.

In alcuni casi, come nel calcio, i giocatori hanno la possibilità di accedere ad un “mercato di riparazione” che si tiene generalmente a Gennaio in concomitanza con quello reale vissuto dai veri club sportivi europei. Durante questa fase, è possibile vendere o acquistare dei nuovi fantagiocatori per rafforzare la propria rosa e renderla più competitiva.

Ma qual è la ragione del successo incredibile e del boom economico che stanno vivendo i fantasy sport a livello internazionale? Sicuramente una delle componenti è quella del gioco di ruolo che da sempre piace ai giocatori di tutto il mondo: grazie al fantacalcio – o ad altri fantasy sport- ognuno può fingere di essere il Presidente della sua squadra preferita, può acquistare e vendere i giocatori che vuole e può scegliere di volta in volta chi schierare.

Altro aspetto è quello di consentire a chiunque, anche senza doti tecniche o atletiche, di eccellere nel suo sport preferito.

Un’ulteriore ragione che ha decretato il successo dei fantasy sport è la componente economica: trattandosi di giochi di gruppo, infatti, il montepremi finale è sempre molto interessante. Infine, come in ogni gioco, vi è l’elemento della gara e della competizioni con gli altri. Grazie ad internet, inoltre, è possibile partecipare a competizioni di fantasy sport anche online, ed è possibile seguire più sport contemporaneamente.

L’aspetto interessante è che le potenzialità dei fantasy sport sono enormi anche sul piano delle scommesse tanto che numerosi bookmaker hanno iniziato a introdurre le gare di fantacalcio e di altri fantasy sport nei loro palinsesti.

Per rendere ancora più attraente il gioco, molti operatori offrono anche le varianti sempre più popolari dei “Daily Fantasy Sport”.

Diversamente dai classici fantasy Sport in cui un giocatore si vincola a giocare per un’intera stagione, nella versione “daily”, le competizioni hanno una durata temporale molto più breve, che può essere anche di una sola partita. Questa versione molto più dinamica e flessibile moltiplica le possibilità di gioco e di divertimento, consentendo a chiunque di cimentarsi anche solo per poche ore nella gestione della sua fantasquadra del cuore.

Author: Aurora

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *