10 sport estremi più popolari del mondo

Quella degli sport “estremi” è una moda che sta impazzando in tutto il mondo e che vede nascere continuamente nuove discipline sempre più pericolose. Diversamente dagli sport tradizionali, quelli estremi offrono un profilo di rischio maggiore.

Secondo alcuni la tensione, la paura e l’emozione che accompagna uno sportivo durante un’impresa estrema è paragonabile all’adrenalina del gioco d’azzardo e alla paura che sente un giocatore quando rischia di perdere un piatto con tutti i suoi soldi.

Alla base vi è la voglia di spingersi oltre i limiti, di sfidare se stessi e -spesso- anche la natura e di vedere fino a che punto di riesce ad arrivare. In un certo senso anche chi pratica sport estremi cerca di vincere una scommessa, proprio come fa un giocatore d’azzardo.

Ecco quali sono i 10 sport estremi più praticati del mondo:

One: Free climbing

Consiste nello scalare pareti rocciose particolarmente ripide senza strumenti di protezione. Una variante ancora più rischiosa è il “solo free climbing” che consiste in una scalata in solitaria, il che rende l’impresa decisamente più difficile. Molti sportivi sono rimasti feriti e alcuni hanno addirittura perso la vita nel tentativo di scalare qualche costone a strapiombo senza protezioni.

Two: Highlining

Se soffrite di vertigini di certo questo non è lo sport per voi. L’higlining, infatti, consiste nell’attraversare una fune tesa a centinaia di metri da terra. Generalmente la corda sovrasta laghi, dirupi, fiumi e unisce due costoni di una montagna oppure due grattacieli.

Three: Wingsuit

Volare è sempre stato uno dei sogni dell’uomo e grazie al “wingsuit” ora è possibile provare l’emozione di planare proprio come un uccello. Per praticare questo sport è necessario indossare una tuta speciale che presenta delle alette tra corpo e braccia. Grazie alla particolare forma di questa tuta è possibile sfruttare la forza del vento riuscendo a volare.

Four: Arrampicata sul ghiaccio

Versione ancora più spericolata dell’arrampicata classica, quella sul ghiaccio presenta un indice di difficoltà e di pericolo ancora maggiore dato dalla superficie estremamente scivolosa.

Five: Sky Surfing

Un tempo c’era il surf, oggi i più spericolati si dedicano allo “sky surfing” che permette di surfare in aria grazie a delle tavole estremamente leggere. Generalmente gli atleti eseguono delle evoluzioni acrobatiche.

Six: Volcano Surfing

Altra variante del surf è il “volcano surfing” che consiste nello scendere dalla bocca di un vulcano su apposite tavole.

Seven: Parkour

Dimenticate la macchina, col “parkour” imparerete a spostarvi da una parte e l’altra della città saltando all’impazzata, arrampicandovi e facendo evoluzioni in aria senza protezione, anche tra un palazzo e l’altro.

Eight: Bungee jumping

Tra gli sport estremi più famosi vi è senza dubbio il bungee jumping che consiste nel saltare nel vuoto avendo una caviglia legata ad un elastico.

Nine: Volo dell’angelo

Questo sport estremo è sempre più di moda e consiste nel lanciarsi da una altura legati tramite un’apposita imbracatura ad un cavo metallico fino ad arrivare a valle.

Ten: Rafting

A bordo di un gommone si scende lungo le rapide di un fiume sfidando i pericoli naturali e la paura della discesa tra rocce, correnti e cascate.

Author: Aurora

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *